Alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk

Prostata ultrasuoni come sta facendo

Dottorato di ricerca in Biochimica e patologia dellazione dei farmaci VIII ciclo nuova serie Capitolo 2 Rigenerazione del muscolo scheletrico 2. IGF TGF- IL-6 Alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk di altre cellule staminali al processo di riparazione muscolare Cellule staminali residenti non muscolari Cellule staminali residenti muscolari Contributo delle fibre in degenerazione alla formazione delle nuove miofibre Prospettive.

Capitolo 3 Patologie del muscolo scheletrico 3. Capitolo 4 Annessina A1 4. Capitolo 5 Annessina A1: il volto nuovo di una proteina antica 5. Capitolo 6 Risultati 6.

Capitolo 8 Materiali e metodi 8. Riassunto Il progetto di dottorato dal titolo Ruolo dellannessina A1 nel processo di differenziamento muscolare si inserito nellambito della tematica generale di ricerca del laboratorio relativa allo studio delle propriet biologiche e del ruolo dellannessina A1 in vari processi fisiologici.

Lobiettivo stato quello di individuare e caratterizzare nei dettagli biologici i meccanismi attraverso i quali lespressione di questa proteina in grado di regolare la miogenesi post-natale e rigenerativa. Lapprofondimento di questo ruolo potr in seguito permettere di definire nuovi target molecolari per la terapia. Lapplicazione alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk questo tipo dinformazioni potr anche alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk utilizzata per la determinazione in vitro e in vivo delle caratteristiche biologiche delle cellule satellite SCuna popolazione cellulare universalmente riconosciuta come principale protagonista dei processi di miogenesi e rigenerazione muscolare.

Esperimenti di trapianto alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk mioblasti primari in coltura, di fibre muscolari intatte o di cellule satellite isolate in un muscolo danneggiato, hanno suggerito, infatti, che la popolazione delle cellule satellite eterogenea e che solo alcune hanno la capacit di auto-rinnovarsi e di contribuire in modo efficace alla rigenerazione muscolare.

La linea cellulare di mioblasti murini C2C12, nota in letteratura come modello standard per alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk studio della miogenesi peri-natale e rigenerativa, stata utilizzata come uno dei principali sistemi sperimentali. Nelle fasi iniziali, infatti, stata analizzata la modulazione dellespressione dellannessina A1 durante il processo di differenziamento muscolare di questa linea cellulare. I profili di espressione dellannessina A1 e della proteina muscolo-specifica MyHC, che aumenta con la formazione dei miotubi muscolari, sono stati valutati mediante analisi Western blot nei diversi punti sperimentali considerati.

I dati ottenuti mostrano un aumento di espressione di annessina A1 nelle fasi iniziali del processo di differenziamento. Allo scopo di valutare il coinvolgimento dellannessina A1 nel processo di differenziamento muscolare stata utilizzata la tecnica dei siRNAs. Il grado di differenziamento delle cellule stato valutato mediante analisi dei profili di espressione della proteina muscolo-specifica MyHC.

I dati ottenuti mostrano una parziale riduzione dellespressione della proteina MyHC in cellule trasfettate con siRNAs diretti contro annessina A1 e indotte al differenziamento, riduzione non osservata in cellule trasfettate con oligonucleotidi di controllo.

Gli effetti della modulazione negativa dellespressione di annessina A1 sono stati valutati anche mediante osservazione delle caratteristiche morfologiche. Durante il differenziamento miogenico, la formazione di miotubi sinciziali visibile gi a 3 giorni dallinduzione in cellule di controllo e in cellule trasfettate con oligonucleotidi di controllo.

Cellule trasfettate con siRNAs diretti contro annessina A1 mostrano una riduzione nella formazione di miotubi confermata anche dallanalisi dellindice di fusione. Abbiamo quindi esaminato la localizzazione di annessina A1 durante il processo di differenziamento muscolare mediante differenti approcci di microscopia. La prima tecnica utilizzata stata la Video-microscopia su C2C12 trasfettate con un plasmide contenente un prodotto di fusione GFP-annessina A1 oppure con un plasmide contenente soltanto GFP di controllo.

In cellule trasfettate con GFP-annessina A1 la proteina appare diffusa nel citoplasma bench sia particolarmente espressa nei lamellopodi delle cellule in migrazione. Successivamente, alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk per Microsopia Confocale ha mostrato che annessina A1 e actina co-localizzano in C2C12 non differenziate laddove in seguito alla formazione dei miotubi, la proteina appare diffusa lungo i miotubi. Le SC entrano nel ciclo cellulare in seguito a sovraccarico di lavoro o in seguito a trauma e generano Riassunto mioblasti che differenziano fondendosi tra loro o con fibre preesistenti.

Per confermare lespressione di alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk A1 in cellule di muscolo scheletrico, sono state utilizzate tecniche di QRT-PCR e Western Blot su SC derivanti da tessuto muscolare scheletrico di topo in condizioni di omeostasi e di rigenerazione in modelli sperimentali in vivo. I dati ottenuti mediante analisi Western Blot, nelle stesse condizioni sperimentali, mostrano che annessina A1 espressa in cellule satellite quiescenti e che tale espressione aumenta in SC attivate.

Per esaminare la localizzazione della proteina, il Tibialis Anterior danneggiato di giovani topi adulti alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk stato dissezionato 4 giorni dopo il danno muscolare ed analizzato per immunofluorescenza. I dati ottenuti confermano che annessina A1 espressa sia in cellule satellite quiescenti sia attivate, mentre mostrano un aumento dellespressione della proteina nelle cellule satellite attivate e nei mioblasti che migrano nel lume delle fibre in rigenerazione in seguito a danno muscolare acuto.

I dati mostrano un picco di espressione a 3 giorni di differenziamento. La fosforilazione dellannessina A1 sul residuo di serina27 un evento correlato alla traslocazione alla membrana della proteina.

E stata quindi valutata mediante Western blot, la secrezione di annessina A1 durante il processo di differenziamento cellulare dei mioblasti murini C2C la proteina secreta durante il processo di differenziamento muscolare a partire dai 5 giorni. Per valutare il ruolo dellANXA1 in ambienti extracellulari, sono stati valutati gli effetti della somministrazione di un anticorpo neutralizzante annessina A1 durante il processo di differenziamento dei mioblasti murini C2C Le cellule sono state trattate con un anticorpo bloccante lannessina A1 e quindi indotte al differenziamento.

I dati ottenuti mostrano che la somministrazione dellanticorpo bloccante annessina A1 induce una drammatica riduzione dellespressione della MyHC e della formazione dei miotubi sinciziali nonch una progressiva diminuzione della velocit di migrazione delle cellule trattate, a diversi tempi sperimentali. Le cellule satellite sono comunemente considerate come una popolazione omogenea di progenitori muscolari determinati.

Tuttavia, in diversi studi stato ipotizzato che il compartimento delle SC sia costituito da una popolazione cellulare eterogenea. Alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk dellespressione di alcuni marcatori delle SC, ad esempio, ha dimostrato che in un sistema di miofibre isolate, esiste una popolazione di cellule satellite che esibisce unespressione eterogenea di tali marcatori.

Al fine di valutare l espressione e la localizzazione dellannessina A1 durante il processo di attivazione delle SC, sono stati effettuati esperimenti dimmunofluorescenza su una preparazione di fibre muscolari singole provenienti dal muscolo EDL Extensor Digitorum Longus di topi Tg:Pax7nGFP.

Al fine di analizzare gli effetti della somministrazione di un anticorpo bloccante annessina A1 sulla capacit di migrazione di cellule satellite allinterno del loro substrato nativo di migrazione, stato utilizzato un saggio di migrazione ex vivo su fibre isolate di muscolo EDL. I dati ottenuti mostrano una diminuzione della velocit di migrazione di SC trattate con anticorpo bloccante anti-annessina A1 alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk a cellule non trattate, nei diversi tempi considerati.

Diversi studi hanno proposto un legame funzionale tra annessina A1 e i recettori della famiglia del formil-peptide FPR-R. La superfamiglia dei recettori per il formil-peptide comprende 3 sottotipi recettoriali umani e 8 sottotipi recettoriali nel topo di cui due sono stati individuati recentemente. Abstract Annexin A1 ANXA1, lipocortin-1 is the first characterized member of the annexin superfamily of proteins, so called since their main property is to bind i.

ANXA1 has been involved in a broad range of molecular and cellular processes, including anti-inflammatory signalling, kinase activities in signal transduction, maintenance of cytoskeleton and extracellular matrix integrity, tissue growth, apoptosis and differentiation. The results show that ANXA1 expression increases during differentiation and that the down-regulation of ANXA1 significantly inhibited the differentiation process.

ANXA1 is expressed in vivo in both quiescent and activated satellite cells and its expression increases in activated satellite cells.

Furthermore, ANXA1 is highly localized in the cells that migrate in the lumen of regenerating alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk after an acute injury.

After 3 days of differentiation, ANXA1 translocates at C2C12 plasma membrane and it is secreted in the culture medium of 5 days of differentiation. Endogenous ANXA1 co-localized with actin fibers at the protruding ends of undifferentiated but not differentiated cells suggesting a role of the protein in cell migration via a possible FPR receptor activation.

Furthermore, ANXA1 neutralizing antibody reduced MyHC expression, decreased myotube formation and significantly inhibited cell migration.

In a muscle single fiber ex vivo system ANXA1 seems to localize mainly on Pax7positive cell plasma membrane proximity while an ANXA1 neutralizing antibody seems to inhibit satellite cell migration. The data reported here suggest for the first time that ANXA1 has a role in muscle differentiation as it does in other tissues and models. Thus modulating the migration of satellite cells, ANXA1 may contribute to the regeneration of skeletal muscle tissue.

ANXA1 alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk in una vasta gamma di processi molecolari e cellulari, come le vie di segnale anti-infiammatorie, le attivit chinasiche nelle vie di trasduzione del segnale, il mantenimento dellintegrit del citoscheletro e della matrice extracellulare, la crescita cellulare, lapoptosi e il differenziamento.

In base a queste evidenze, abbiamo analizzato i profili di espressione e il ruolo dellannessina A1 in un modello cellulare in vitro, la linea di mioblasti murini C2C12 e in un modello in vivo, i topi transgenici Tg:Pax7nGFP. I risultati mostrano che lespressione di ANXA1 aumenta durante il differenziamento e che linibizione dellespressione della proteina riduce significativamente il processo di differenziamento.

ANXA1 espressa in vivo in cellule satellite quiescenti e attivate, mentre la sua espressione aumenta solo in cellule satellite attivate. ANXA1, inoltre, si localizza principalmente nelle cellule muscolari che migrano nel lume delle fibre muscolari in rigenerazione in seguito a danno muscolare acuto.

A 3 giorni dallinduzione del differenziamento, ANXA1 trasloca alla alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk cellulare delle cellule C2C12 ed secreta in ambienti extracellulari in C2C12 a 5 giorni di differenziamento. LANXA1 endogena co-localizza con le fibre di actina nelle protrusioni della membrana plasmatica di cellule muscolari non differenziate ma non di quelle differenziate suggerendo un ruolo per la proteina nei processi di migrazione probabilmente mediante attivazione del recettore FPR.

Un anticorpo neutralizzante ANXA1, inoltre, riduce lespressione della proteina muscolo-specifica MyHC, riduce la formazione dei miotubi e inibisce significativamente la migrazione dei mioblasti murini C2C In un sistema ex vivo di fibre muscolari isolate, ANXA1 sembra localizzarsi principalmente in prossimit delle membrane cellulari di cellule Alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk mentre un anticorpo neutralizzante ANXA1 sembra inibire la migrazione di cellule satellite attivate.

I dati ottenuti durante questo progetto di dottorato suggeriscono per la alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk volta che ANXA1 ha un ruolo nel processo di differenziamento muscolare come dimostrato in altri modelli e tessuti.

Regolando la migrazione delle cellule satellite, ANXA1 potrebbe contribuire alla rigenerazione del tessuto muscolo-scheletrico. Introduzione Il muscolo scheletrico deve il suo nome a un aspetto microscopico caratterizzato dallallineamento longitudinale di migliaia di unit contrattili altamente organizzate, i sarcomeri. Lassemblaggio e il disassemblaggio di questi complessi multiproteici assemblaggio sarcomerico o sarcomerogenesi seguono pathway ordinati e regolati a livello trascrizionale, translazionale e post-translazionale che coinvolgono in maniera transiente molecole strutturali e adattatrici.

Il ruolo di molte di queste proteine alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk formazione delle miofibre ancora poco chiaro, anche se evidenze ottenute da modelli animali suggeriscono che non tutte sono indispensabili nella sarcomerogenesi primaria.

Piuttosto, molte sembrano svolgere le loro funzioni nella miogenesi adattativa e nel ricambio fisiologico delle fibre muscolari.

Topi deficienti per la miotilina ad esempio, non mostrano alcun fenotipo muscolare bench la presenza di mutazioni di questa proteina sia frequentemente associata con la Distrofia dei Cingoli di tipo 1A LGMD1A Salmikangas et al.

Il complesso macchinario coinvolto nella formazione dei sarcomeri sar probabilmente meglio compreso nel prossimo futuro con lidentificazione di pi proteine coinvolte in maniera transiente negli stadi intermedi della sarcomerogenesi. Luso di modelli genetici alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk Zebrafish e la manipolazione di componenti individuali mediante utilizzo di oligonucleotidi morfolino, offrono la possibilit di studi molto dettagliati sulle conseguenze di carenze funzionali specifiche evitando la limitazione della letalit embrionale spesso osservata nei modelli di vertebrati.

Tuttavia, questo tipo di approccio potrebbe non essere sempre comprensibile soprattutto per la duplicazione parziale del genoma in Zebrafish. La produzione di linee stabili di topi knock-out potr complementare gli studi a livello cellulare e nei modelli di organismi invertebrati fornendo importanti informazioni sui meccanismi alla base di quelle malattie muscolari in cui gli equilibri tra la formazione e la degradazione dei sarcomeri per il ricambio fisiologico sono compromessi.

Scopo della tesi La formazione delle fibre muscolari pu essere suddivisa temporalmente in una serie di tappe che includono lacquisizione da parte dei mioblasti della capacit di fondere, di migrare, di aderire tra loro, di allineare le membrane plasmatiche, di formare complessi di pre-fusione con vescicole elettronicamente dense nei siti di contatto cellula-cellula, la rottura delle membrane cellulari e il rimodellamento del alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk delle fibre muscolari.

I meccanismi e le molecole che sono temporaneamente richiesti nel processo di differenziamento del muscolo scheletrico, tuttavia, non sono stati ancora completamente compresi. ANXA1 una proteina multifunzionale coinvolta in diversi eventi correlati alle membrane cellulari, alla proliferazione e al differenziamento.

Pazienti disferlinopatici e soggetti affetti da altri tipi di patologie muscolari esprimono altissimi livelli di ANXA1 rispetto ai controlli ed stata osservata una correlazione significativa tra i livelli di espressione della proteina e i valori di severit clinica.

La correlazione positiva tra livelli di espressione di ANXA1 e severit clinica cos come listopatologia muscolare, suggerisce che i livelli di espressione della proteina potrebbero essere considerati come indicatori prognostici di alcune patologie muscolari ma soprattutto che la proteina potrebbe partecipare attivamente a eventi correlati al differenziamento muscolare insieme a importanti proteine del sarcolemma alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk la disferlina.

Pertanto, lo scopo di questo progetto stato quello di valutare il ruolo dellANXA1 nel processo di differenziamento muscolare. Le cellule specializzate hanno spesso una morfologia e unespressione proteica subordinate alle specifiche funzioni biochimiche svolte dal particolare tipo cellulare cui appartengono.

Lestesa specializzazione cellulare, necessaria durante lo sviluppo delle piante e degli animali, dipende sia dalla quantit sia dalla qualit dellespressione genica, ampiamente controllata dai livelli di trascrizione.

Un impressionante assortimento di strategie molecolari, alcune analoghe a quelle riscontrate nella specializzazione cellulare dei lieviti, sono state sviluppate per portare a termine i complessi pathway di sviluppo che caratterizzano gli organismi pluricellulari. I biologi molecolari non hanno ancora del tutto compreso quali molecole regolano la specializzazione di ogni singolo tipo alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk e rendono ogni specie cellulare diversa dalle altre negli organismi pluricellulari.

Negli ultimi anni, stato dimostrato che la famiglia di proteine regolatrici Pax, gioca ruoli analoghi nello sviluppo delle cellule alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk muscolo scheletrico, di quelle neuronali e forse di altre cellule.

Il muscolo scheletrico dei mammiferi, un sistema favorevole alla ricerca sul ruolo dei fattori alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk che controllano alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk specializzazione cellulare poich il suo sviluppo pu essere studiato sia in vivo sia in vitro Lodish et al.

Si tratta di elementi cellulari derivanti dalla fusione di cellule progenitrici dette mioblasti, da ci chiaro come le fibro-cellule siano, in realt, dei sincizi pi che delle cellule.

La fibra muscolare scheletrica ha forma vagamente cilindrica, in essa si rilevano numerosi nuclei anche centinaia posti a ridosso del sarcolemma si denomina cos la membrana cellulare delle cellule muscolari e, soprattutto, caratteristica della fibro-cellula scheletrica la striatura trasversale che appare ben evidente al microscopio ottico.

Le fibrille riempiono il citoplasma della fibro-cellula e sono composte dall'associazione di due tipi di filamenti detti filamenti spessi e filamenti sottili: I filamenti spessi sono composti prevalentemente dalla proteina miosina che presenta una testa globulare e una coda filamentosa. La miosina polimerizza per formare un filamento spesso, disponendosi con le code che guardano verso il centro e le teste poste all'estremit e sporgenti verso l'esterno, a formare dei ponti trasversali.

I ponti trasversali si ripetono periodicamente e flettendosi - 12. I filamenti sottili alla prostata trattamento dellinfiammazione del folk prevalentemente composti dalla proteina actina che ha struttura globulare ma polimerizza formando complessi di elementi filamentosi che associati ad altre proteine costituiscono i filamenti sottili.

La striatura trasversale della fibro-cellula striata quindi dovuta alla particolare disposizione reciproca dei miofilamenti. Pi nello specifico, nelle fibro-cellule striate si osservano delle linee pi dense dette linee Z, la porzione di miofibrilla contenuta tra due linee Z detta sarcomero, presenta un caratteristico bandeggio ed la struttura elementare che garantisce la contrazione.

Lateralmente alla linea Z si trova una banda pi chiara che si estende in due sarcomeri contigui ai due lati della linea Z si detto, infatti, che una linea Z separa due sarcomeri adiacenti e che detta banda I, a causa della linea Z in ogni sarcomero si notano due emibande I, una a ogni estremit.