Chi e dove ha trascorso una biopsia della ghiandola prostatica

Per lo screening del cancro alla prostata sospettato per iniziare

PSA, perchè si misura nel sangue? Giusta domanda. Adesso se voi siete nella condizione di chi ha in mano un esame del psa aumentatocontinuate a leggere. Che cosa è successo? Che cosa devo fare o devo guardare allora? Il mio esame segnala oltre il psa totale anche il psa libero e quello complessato! Cosa significano questi dati?

Il pre-pro PSA viene prima clivato in pro PSA amminoacidi e quindi nella forma matura, caratterizzata da attività enzimatica e costituita da amminoacidi. Inoltre, attiverebbe enzimaticamente molecole con attività bradichinino-simile, che stimolerebbero la contrazione delle fibre muscolari lisce implicate nei meccanismi della fecondazione.

Perche se viene eliminato con lo sperma si ricerca nel sangue? Questo importante gradiente di concentrazione è mantenuto dalla presenza chi e dove ha trascorso una biopsia della ghiandola prostatica barriere anatomiche consistenti. Il lume della ghiandola è infatti separato dal letto vascolare da almeno quattro strati: le cellule basali, la membrana basale, lo stroma e la parete del capillare. Come si trova il PSA nel sangue? Per chi e dove ha trascorso una biopsia della ghiandola prostatica con gli inibitori delle proteasi il PSA deve essere enzimaticamente attivo.

Quali sono le sostanze a cui si lega? Il psa viene prodotto solo dalla prostata? Il PSA è stato considerato per lungo tempo un marcatore tissutale assoluto della ghiandola prostatica. Analogamente a quanto avviene nella prostata, in tali tessuti il PSA sarebbe sottoposto a regolazione ormonale, tanto che si è ipotizzato per questo antigene il ruolo più generico di marcatore di attività steroidea di tipo androgenico o progestinico.

Questi dati sono certamente interessanti dal punto di vista speculativo e sembrano avere qualche interesse applicativo nel carcinoma della mammella. Infatti, in questa patologia, la determinazione del PSA tissutale sembra avere significato prognostico. Tuttavia, è necessario enfatizzare che la produzione extraprostatica del PSA non ha alcun significato clinico nei pazienti con patologia prostatica.

Viene calcolato dividendo il valore del PSA per il volume prostatico o il peso misurato ecograficamente ecografia transrettale. Per semplicità si considera 0. Sebbene non ci sia un completo accordo sulla reale accuratezza della PSA density, per molti urologi la determinazione della PSA density rimane un valido aiuto nella decisione se eseguire una biopsia prostatica.

Le principali riguardano il fatto di non tenere conto delle possibili concomitanti alterazioni a carattere flogistico e di non potere comunque quantificare in vivo la componente ghiandolare che produce PSA e quella stromale che non produce PSA. Inoltre la PSA density è pur sempre un artificio tecnico, basato su un calcolo solo approssimativo del reale volume prostatico.

Nella zona transizionale infatti è concentrata, soprattutto in caso di ipertrofia prostatica, la pressoché totalità delle cellule che producono il PSA. Gli episodi infiammatori che si possono verificare dopo il quinto decennio di vita facilitano ulteriormente il passaggio del PSA nel torrente ematico. I valori di riferimento età-specifici più frequeI valori di riferimento età-specifici avrebbero il doppio vantaggio di migliorare la sensibilità diagnostica nei pa giovani, aumentando il numero dei tumori intrapro identificabili precocemente e di incrementare la speà nei soggetti più anziani, evitando ulteriori inutili in in pazienti che presentano solo una modesta eleva del PSA.

Alcuni autori hanno peraltro sollevato criti agli intervalli di riferimento età-specifici, sulla base del fatto che quando si stratificano i soggetti di riferimento per il volume prostatico, le relazioni fra PSA ed età perdono sià. Per que motivo è considerato ancora molto controverso appli nella pratica clinica i valori di riferimento età-specifici. Il concetto della PSA velocity è stato éspresso chi e dove ha trascorso una biopsia della ghiandola prostatica la prima volta nel con la dimostrazione che i pazienti con adenocarcinoma prostatico avevano una PSA velocity maggiore rispetto a quelli con ipertrofia prostatica benigna o senza alcuna patologia prostatica.

La PSA velocity presenta infatti il vantaggio di svincolare la valutazione dal valore soglia in quanto considera le variazioni intra-individuali come criterio decisionale. Tale variabilità biologica è dovuta a fattori non ancora conosciuti. Le cause determinare un aumento del PSA circolante sono :. Tali parametri dovrebbero essere particolarmente utili nei casi con valori dubbi di PSA, per ridurre il numero chi e dove ha trascorso una biopsia della ghiandola prostatica biopsie non necessarie e nei casi con valori di PSA normali per aumentare la sensibilità diagnostica.

Tuttavia, la decisione di eseguire o meno la biopsia prostatica nel singolo caso si basa oggi ancora sul superamento di un dato valore soglia, piuttosto che sul calcolo del rischio di neoplasia. Tale valore chiaramente varia dai metodi utilizzati nei vari laboratori. Skip to content PSA, perchè si misura nel sangue?